CHI DEVE PAGARE LA ZAKAT?

Ogni Musulmano adulto, sano e in possesso del “nisab” (il minimo di ricchezza che è necessario aver accumulato nel corso di un anno perché diventi obbligatoria la Zakat) deve donare il 2,5% della propria ricchezza in beneficenza.

Il nisab é calcolato in base al valore dell’oro o dell’argento (85 grammi d’oro o 500 grammi d’argento).
Rientrano nel calcolo del nisab tutti i beni che producono ricchezza o derivano da attività produttive, come i depositi in denaro su conti correnti bancari, l’oro, l’argento, le merci di scambio destinate ad attività commerciali, i capi di bestiame, il raccolto (cereali, frutta, ecc.).
Al contrario, tutti i beni che non producono ricchezza come automobili, utensili, abbigliamento, cibo, mobili, prima abitazione, non vanno inclusi nel calcolo della Zakat.
La maggior parte dei Musulmani sceglie di pagare la Zakat durante il mese di Ramadan; sia per esser certi di ricordarsene, sia perché la ricompensa delle buone azioni commesse in questo mese benedetto è moltiplicata.

LA ZAKAT CON ISLAMIC RELIEF

Islamic Relief ha sempre adoperato e adopera le zakat per aiutare i più poveri, i più bisognosi e le persone più indigenti del pianeta. Le vostre zakat portano gioia a queste persone, che sanno che i loro fratelli e sorelle di tutto il mondo non li hanno dimenticati.

Le vostre zakat danno speranza ai poveri, i quali un giorno e con l’aiuto di Allah l’Altissimo diventeranno a loro volta donatori di zakat e non saranno più tra coloro che le ricevono.

 

Per calcolare la tua Zakat clicca QUI