Il CEO di Islamic Relief Worldwide in visita in Iraq

Naser Haghamed, CEO di Islamic Relief Worldwide, ha visitato due scuole riabilitate da IR nella città di Fallujah. Queste sono parte di un progetto di riparazione di sei scuole per permettere ai bambini di tornare a frequentare un ambiente di apprendimento sicuro e confortevole. IR ha distribuito materiale scolastico ed ha fornito servizi di consulenza per gli studenti e corsi di formazione per gli insegnanti.

A Baghdad, Naser ha incontrato alcune donne che hanno preso parte ad una sessione sulla violenza sessuale e di genere (SGBV). Il progetto contribuisce a sensibilizzare sul tema e sul modo in cui può essere affrontato. IR sta aiutando le comunità locali a ricostruire la propria vita, incoraggiando uno spirito di comunità, fiducia reciproca e creazione di sostenibilità.

In queste ultime due settimane IR Iraq ha fornito sessioni di consulenza e sensibilizzazione nel campo di Altakya a Baghdad. Abbiamo fornito supporto economico a circa 200 studenti provenienti da famiglie di profughi e 145 kit medici a pazienti presenti all’interno di un programma dell’ UNHCR.

Progetti legati all’istruzione sono in fase di implementazione da parte del nostro ufficio nelle province di Anbar e Salahdin. 3.300 studenti riceveranno uniformi scolastiche, cartelle e materiale di cancelleria. Assieme a questo progetto, l’ufficio sul campo ha lavorato anche su un progetto SGBV che ha raggiunto 750 donne e ragazze fino ad ora.

A Mosul, IR ha distribuito 4.500 kit di sopravvivenza, che includevano pacchi alimentari, coperte, cuscini e materassi, come parte del nostro appello per l’inverno.