Ramadan: sfrutta il potere della Zakat

Anche durante il Ramadan del 2022, Islamic Relief continuerà il suo lavoro salvavita in tutto il mondo, assicurandosi che le tue donazioni arrivino a coloro che ne hanno più bisogno.

Siamo in prima linea in oltre 30 paesi, proprio come lo siamo stati dopo ogni grave crisi dal 1984, fornendo cibo, acqua e aiuti di emergenza.

Le persone hanno bisogno del tuo aiuto, sostieni i più bisognosi questo Ramadan.

65€ possono fornire un pacco alimentare ad una famiglia per un mese
130€ possono fornire un pacco alimentare a 2 famiglie per un mese
195€ possono fornire un pacco alimentare a 3 famiglie per un mese
Inserisci un altro importo

90€ possono fornire a 3 bambini un trattamento per la malnutrizione
120€ possono fornire a 4 bambini un trattamento per la malnutrizione
150€ possono fornire a 5 bambini un trattamento per la malnutrizione
Inserisci un altro importo

150€ possono fornire acqua pulita ad una famiglia contribuendo alla costruzione di un pozzo
300€ possono fornire acqua pulita a 2 famiglie contribuendo alla costruzione di un pozzo
450€ possono fornire acqua pulita a 3 famiglie contribuendo alla costruzione di un pozzo
Inserisci un altro importo

Il potere della Zakat: la Zakat potrebbe porre fine alla povertà globale

Questo Ramadan, vorremo chiarire a tutti quanti, l’importanza e il valore della Zakat. La Zakat potrebbe porre fine alla povertà globale: questo è il suo potere.

Secondo le Nazioni Unite, l’importo necessario per realizzare i primi due Obiettivi di Sviluppo Sostenibile – porre fine alla povertà estrema e alla fame a livello globale – è di circa 300 miliardi di euro.

Quindi, se immaginiamo che tutti in tutto il mondo donassero il 2,5% della loro ricchezza a chi ne ha bisogno, l’importo annuale sarebbe di trilioni di euro.

Sì – la Zakat potrebbe porre fine alla povertà. Se tutti nel mondo donassero il 2,5% della loro ricchezza, ovvero la percentuale della Zakat potremmo porre fine alla povertà insieme, Subhan’Allah!

Certo, porre fine alla povertà non è semplice. Conflitti, disuguaglianze, carenza d’acqua, cambiamento climatico, mancanza di istruzione, scarse infrastrutture pubbliche, alimentano la povertà.

Ma Allah ci ha mostrato la via: tutto ciò che dobbiamo fare è seguirla. Questo è il potere della Zakat.

Ramadan con Islamic Relief

Lo scorso Ramadan abbiamo rotto il ciclo della fame di quasi 1 milione di persone in 33 paesi.

Aiutaci anche quest’anno a consegnare i pacchi alimentari in tempo alle persone bisognose.

Non è un vero credente chi va a dormire con la pancia piena, mentre il suo vicino soffre la fame.” (Hadith)

Il circolo vizioso della fame

La fame è una crisi debilitante che tiene nella sua morsa più di 800 milioni di persone.

Ogni giorno, infatti, la fame uccide circa 24.000 persone, tre quarti delle quali sono bambini al di sotto dei cinque anni d’età.

Ogni notte nel mondo 1 persona su 9 va a dormire affamata.

La Sadaqa a Ramadan

Il Profeta (PBSL) avrebbe offerto la carità durante tutto l’anno, ma avrebbe aumentato la sua sadaqa durante il mese di Ramadan. Ibn Abbas (che Allah sia soddisfatto di lui) disse:

“Il Profeta Muhammad (PBSL) era il più generoso delle persone, ed era molto generoso durante il mese di Ramadan.” (Bukhari)

Islamic Relief crede che uscire dalla povertà e costruire comunità forti sia possibile solo quando ogni individuo assume abbastanza sostanze nutritive da poter condurre una vita sana e produttiva. Un concetto fondamentale per il nostro lavoro in più di 30 paesi nel mondo, che ci spinge ad aiutare ogni Ramadan milioni di persone, grazie al TUO sostegno!

Per loro è sempre Ramadan, rompi il ciclo della fame!

 

Domande Frequenti

Cos'è il Ramadan?



Ramadan è il nono mese del calendario lunare islamico, è un mese di benedizione e di misericordia, in cui i musulmani di tutto il mondo digiunano dall’alba fino al tramonto.

I musulmani adulti e sani digiunano durante il mese del Ramadan dall’alba al tramonto. Ciò include l’astenersi dal bere, dal mangiare, dagli atti immorali e dalla collera. Durante il mese sacro vengono incoraggiate ancora di più adorazioni come la preghiera, la lettura del Corano e la carità.

Quanto dura il mese di Ramadan?



Il Ramadan dura 29 o 30 giorni, questo perché la durata dei mesi, dipende dal calendario lunare, che è di circa 10 o 11 giorni più corto del calendario gregoriano che è comunemente usato.

Quando inizia Ramadan 2022?



Le date esatte del mese di Ramadan cambiano ogni anno, in quanto il calendario islamico si basa sui cicli della luna. Per questo motivo, il mese di Ramadan retrocede di circa dieci giorni ogni anno. Ramadan inizia ufficialmente quando finisce il mese islamico di Sha’ban. Pertanto, il mese di Ramadan dell’anno 2022 inizia il 2 aprile.

*Le date sono provvisorie e verranno confermate con l’avvistamento della luna nuova.

Quando finisce Ramadan 2022?



Eid al-Fitr è la celebrazione musulmana che segna ufficialmente la fine di Ramadan. L’ora esatta si basa sull’avvistamento della Luna. Eid al-Fitr inizia ufficialmente all’inizio del mese islamico di Shawwal. Pertanto, quest’anno Ramadan termina il 2 maggio 2022.

*Le date sono provvisorie e verranno confermate con l’avvistamento della luna nuova.

Quando si celebra il mese di Ramadan in Italia nel 2022?



Poiché il calendario islamico si basa sul ciclo lunare, il sacro mese di Ramadan retrocede di circa dieci giorni ogni anno. Quest’anno, Ramadan 2022 dovrebbe iniziare sabato 2 aprile 2022 e terminare sabato 2 maggio 2022, a seconda dell’avvistamento della luna*.

*Le date sono provvisorie e verranno confermate con l’avvistamento della luna nuova.

Cosa succede se interrompi il digiuno durante il mese di Ramadan?



Se hai saltato qualche giorno di digiuno per necessità, e non riesci a recuperare i giorni persi successivamente, devi pagare la Fidya. Eventuali altri giorni di digiuno mancati, dovranno essere recuperati. Per ogni giorno di digiuno interrotto deliberatamente ed inutilmente, secondo il madhhab Hanafi, dovrai recuperarlo e pagare la Kaffara. Per i madhhab Hanbali e Shafi’i, dovresti recuperare il giorno di digiuno e pagare la Kaffara qualora fosse stato interrotto a causa di relazioni coniugali.

Cosa significa "Ramadan Kareem"?



Il significato di Kareem è generoso/nobile. Il Ramadan è un mese in cui Allah perdona, benedice e premia i musulmani senza limiti.

Ramadan Kareem significa Ramadan il mese generoso. Ed è un’espressione che viene utilizzata per accogliere e augurare il mese del Ramadan dai musulmani in tutto il mondo.

Quando si termina il digiuno a Ramadan?



Ogni giorno durante il Ramadan, i musulmani iniziano il digiuno all’alba dopo aver consumato il primo pasto della giornata (Suhoor/Sehri), dopodiché viene recitata la preghiera del Fajr.

Il digiuno non viene interrotto fino al tramonto con il pasto chiamato Iftar ed è seguito dalla quarta preghiera del giorno, Maghreb.

© Copyrights 2020 Islamic Relief Italy, Inc. All rights reserved. 97325770150

DONAZIONE RAPIDA