La parola zakat significa ‘purezza’ o ‘purificare’ e rappresenta la carità che tutti i musulmani, sufficientemente benestanti, devono compiere al fine di purificare la loro ricchezza. Insieme alla preghiera, al digiuno, al pellegrinaggio (Hajj) e alla fede in un Dio e nel Suo Messaggero (Profeta Muhammad), la Zakat costituisce uno dei cinque pilastri fondamentali dell’Islam.

Ogni uomo o donna musulmano/a e adulto/a che possiede una ricchezza superiore ad un certo importo stabilito, noto come nisab, deve versare il 2,5% di tale ricchezza come Zakat. Dona la tua Zakat ora.

E nei loro beni c’è un diritto per il mendicante e il diseredato. (Il Sacro Corano 51:19)

I musulmani idonei versano la Zakat una volta all’anno, dopo che è trascorso un anno lunare (islamico) dal superamento del Nisab (soglia stabilita di ricchezza). La Zakat di ogni musulmano viene poi distribuita a coloro che soddisfano i criteri per riceverla. Ad Islamic Relief, la tua Zakat viene distribuita con la massima cura per garantire che i più vulnerabili, compresi i bambini, le persone colpite da guerre, malattie e disastri climatici, abbiano accesso all’aiuto di cui hanno bisogno.

Per scoprire se sei idoneo a pagare Zakat, usa il nostro calcolatore della Zakat

Domande frequenti sulla Zakat

Ecco un elenco di domande frequenti che possono fungere da guida aggiuntiva. Per qualsiasi domanda specifica, ti consigliamo di rivolgerti ad un sapiente. Puoi usare il nostro calcolatore per calcolare il valore totale della tua Zakat al mal quest’anno.

Che cos’è la Zakat?



La Zakat è uno dei cinque pilastri dell’Islam. E’ una donazione caritatevole obbligatoria per ogni musulmano che abbia un patrimonio del quale valore sia uguale o maggiore alla soglia minima prestabilita (nisab).

Che cos'è il nisab?



Il nisab è il minimo di ricchezza che è necessario aver accumulato nel corso di un anno perché diventi obbligatoria la Zakat. Questo importo è spesso indicato come soglia del nisab. Il nisab viene calcolato in base al valore dell’oro o dell’argento. Il nisab equivale al valore di 87,48 grammi d’oro o 612,36 grammi di argento, a seconda della scuola di pensiero seguita.

Valore attuale del nisab (03/2022)

Usando il valore dell’argento (612,36 grammi) – €450
Usando il valore dell’oro (87,48 grammi) – €4.950

Qual è il valore della Zakat?



Il valore della tua donazione Zakat dovrebbe equivalere al 2,5% della tua ricchezza totale. Pertanto, se il tuo patrimonio totale (al netto di eventuali debiti) valesse 10.000€, dovresti versare 250€. Usa il nostro calcolatore della Zakat facile e gratuito per calcolare la tua Zakat.

Cos'è Zakat Al Fitr (Fitrana)?



Zakat Al Fitr (Fitrana) è una donazione caritatevole che viene data prima della preghiera dell’Eid, quindi deve essere donata prima della fine di Ramadan. Zakat Al Fitr deve essere donata da ogni musulmano autosufficiente, che abbia cibo in eccesso rispetto ai propri bisogni, per conto proprio e delle persone a suo carico.

Chi ha diritto di ricevere la Zakat?



Esistono sette categorie di persone che hanno diritto a ricevere la Zakat.

  • Poveri e bisognosi
  • Amministratori della Zakat
  • Coloro i quali cuori si sono recentemente riconciliati o si devono conciliare
  • Coloro che sono stati ridotti in schiavitù
  • Persone indebitate
  • Per la causa di Dio
  • Viaggiatori (compresi i rifugiati)

I non musulmani devono versare la Zakat?



No, la Zakat è prescritta solo per i musulmani.

Domande varie

Come regola generale, solitamente faccio molte donazioni durante l’anno, devo comunque versare la Zakat?



Bisogna versare la Zakat con l’intenzione di farlo. E’ importante che la tua intenzione sia quella di fare una donazione che valga come versamento della Zakat.

Lo scorso Ramadan ho donato 4.000 euro di Zakat. Quest’anno ho un totale di 10.000 euro disponibili per la Zakat. Come calcolo il 2,5% di quest’anno, se ho versato 4.000 euro lo scorso anno?



La Zakat deve essere versata in base ai tuoi risparmi totali ed in base al nisab attuale, indipendentemente da quanto hai versato come Zakat negli anni precedenti. Pertanto, dovresti versare il 2,5% di 10.000 euro, ovvero 250 euro.

Mi si è accumulata la Zakat di diversi anni, come la verso?



Per ogni anno in cui devi versare la Zakat, considera il 2,5% delle risorse totali che hai avuto alla fine dell’anno e versalo come Zakat. Se non sei sicuro del valore esatto dei beni che avevi quell’anno, fai una stima indicativa, per quanto ti è possibile. Ad esempio, ora ci troviamo a Ramadan 2020 e non hai pagato la Zakat negli ultimi 5 anni. Dovresti calcolare il valore totale dei beni che hai avuto negli ultimi Ramadan e versarne il 2,5%.

Se i possedimenti di un bambino soddisfano tutte le condizioni della Zakat (il loro valore quindi è al di sopra del nisab ed è stato posseduto per più di un anno lunare), bisognerebbe versare la Zakat?



La maggior parte dei sapienti del passato ha sostenuto l’opinione secondo la quale in questi casi bisognerebbe versare la Zakat. Questo vale sia per i bambini, che per le persone con infermità mentali. Tuttavia, alcune opinioni suggeriscono che la Zakat di bambini e persone con infermità mentali non dovrebbe essere versata, quindi ti consigliamo di chiedere ad un sapiente.

Ho una varietà di gioielli in oro, argento e pietre preziose. Come posso calcolare il valore della Zakat da versare?



Il modo migliore per te potrebbe essere quello di portare i tuoi gioielli da un gioielliere e chiedergli di farti una stima del loro valore. Il valore che ti indicherà il gioielliere sarà il totale sul quale calcolare e versare la Zakat. Le pietre preziose non sono considerate valide per la Zakat.

Ho dei risparmi che userò per fare il Hajj, dovrei includerli nel calcolo della Zakat?



Sì, devono essere inclusi.

Domande varie: attività, proprietà e debiti

Ho prestato denaro ad un amico che ha promesso di restituirmeli. Dovrei includere il valore di questo prestito nel calcolo della Zakat?



Sì, poiché è come se il tuo amico ti stesse tenendo da parte dei risparmi.

10 anni fa ho prestato denaro ad un amico e non mi aspettavo che me li restituisse. Ora mi ha restituito i soldi, questi ultimi sono validi per il calcolo della Zakat?



Se il denaro è stato restituito, è valido per la Zakat (a condizione che la persona che ha prestato il denaro soddisfi i criteri della Zakat). Tuttavia, se il denaro non viene restituito, è necessario rivedere le intenzioni al momento del prestito. Tuttavia, nel momento in cui entrano in gioco molte variabili, è meglio consultare un sapiente.

La scadenza per versare la mia Zakat è dhul Qa’dah, ma vorrei pagarla prima (a Ramadan). Ho un debito che devo pagare a Shawwal (dopo Ramadan). Quest’ultimo può essere escluso dal calcolo della Zakat?



La risposta generale è sì. Tuttavia, ti consigliamo vivamente di consultare un sapiente.

5 anni fa ho comprato una casa con lo scopo di affittarla. L’anno scorso ho deciso di venderla. Come posso pagare la Zakat su di essa?



Non puoi pagare la Zakat sul tempo in cui la casa è stata affittata, senza l’intenzione di venderla. Ma devi comunque versare la Zakat sui profitti di questo affitto e su qualsiasi altra proprietà che possiedi. Bisogna versare la Zakat dopo un anno lunare dal giorno in cui hai deciso di vendere la casa. Bisogna versare la Zakat anche sul ricavato della vendita. Tuttavia, se si versa la Zakat in anticipo, sarà necessario fare una stima. Per avere una risposta più chiara, ti consigliamo di consultare un sapiente.

Ho un negozio di abbigliamento. Come posso pagare la Zakat su di esso?



Ogni anno, alla scadenza per versare la Zakat, bisogna calcolare il costo totale di tutta la merce in vendita nel tuo negozio. Ad esempio: tutti gli abiti in vendita nel tuo negozio valgono una certa somma di denaro. Questa somma deve essere aggiunta agli altri beni che possiedi nel momento del calcolo della Zakat.

Hawl

Che cos’è il Hawl?



Corrisponde ad un anno lunare ed è il periodo di tempo che deve trascorrere da quando si supera la soglia del nisab per iniziare a pagare la tua Zakat.

Se una persona non ha mantenuto la sua ricchezza durante l’anno lunare, può pagare la Zakat?



Sì, può pagare la Zakat ma dovrebbe tenere conto di tutte le spese nel calcolo che farà per determinare la Zakat.

Ho ricevuto una grande quantità di denaro prima della data in cui dovrei pagare la mia Zakat quest’anno, devo includere questo importo nel calcolo della Zakat?



Sì, è necessario includerlo nel calcolo.

Ho un fondo pensione, pago la Zakat con i risparmi di questo fondo?



Questo dipende dalla nature del fondo. Ti consigliamo di consultare un sapiente sull’argomento.

Come gruppo abbiamo organizzato un fondo in caso di emergenza. E’ da considerarsi valido per la Zakat?



Il fondo menzionato può essere considerato Waqf. La regola generale è che il Waqf non viene considerato nel calcolo della Zakat. Sempre che non ci siano proprietà personali e che nessuno benefici personalmente di questo fondo, e anche in base alla sua origine, la Zakat può essere o non essere valida. Per questo motivo, ti consigliamo di consultare un sapiente.

Beneficiari della Zakat

Qual è la definizione di persona povera o bisognosa?



Fuqara e Masakin. Fuqara sono quelle persone che non posseggono ricchezze e quindi non raggiungono la soglia del nisab. Masakin sono coloro che non posseggono nemmeno un pasto al giorno (costituiscono il 15-20% della popolazione mondiale).

Come possiamo valutare quando una persona è considerata povera o bisognosa?



Abbiamo uffici sul campo nei paesi in cui operiamo, che effettuano valutazioni (usando criteri di selezione) per garantire che vengano raggiunte le persone più vulnerabili.

Posso usare la mia Zakat per sostenere un orfano?



Se l’orfano ha diritto a ricevere la Zakat (se, per esempio, lui o la sua famiglia hanno beni del valore inferiore della soglia minima di nisab o non riescono ad avere nemmeno un pasto al giorno), è possibile destinare a questa causa la propria Zakat.

Gli orfani rientrano nelle categorie 1 e 2 delle persone che hanno diritto a ricevere la Zakat.

Posso dare la Zakat a membri della mia famiglia?



La Zakat può essere data solo a coloro che rientrano in una delle sette categoria citate in precedenza. La maggior parte dei sapienti concorda sul fatto che la Zakat può essere data ai familiari se appartengono ad una delle categorie. Ad esempio, se sono poveri e non possono sostenersi e non dipendono da te. Ma se sono persone che dipendono da te, sei comunque obbligato a sostenerli, senza che entri in gioco la Zakat.

Che tipo di progetti supportano i fondi di Zakat?



Assegniamo fondi Zakat a progetti in cui possiamo garantire che le persone povere e bisognose ricevano assistenza. Ad esempio, fornire pacchi alimentari a senzatetto in modo che possano sfamarsi e nutrire le proprie famiglie. Ma non costruire un pozzo per l’intera comunità. Questo perché non si può garantire che solo le persone povere e bisognose beneficino di questo progetto. Tuttavia, utilizziamo altri fondi (sadaqa jariah ad esempio) per finanziare progetti a beneficio di intere comunità.

Come Islamic Relief gestisce la Zakat

In che modo Islamic Relief utilizza i fondi Zakat?



Islamic Relief assegna i fondi Zakat a progetti destinati ad aiutare persone vulnerabili e bisognose.

I fondi Zakat vengono destinati anche a non musulmani?



Al momento, sono destinati a musulmani, ma questo argomento è ancora in fase di studio.

Quali studiosi e sapienti hai consultato per elaborare le tue politiche e linee guida per la Zakat?



Abbiamo consultato diversi sapienti per creare queste guide.

Hai una politica per Zakat? Me la puoi fornire?



Abbiamo guide per la Zakat che possiamo condividere con te.

© Copyrights 2020 Islamic Relief Italy, Inc. All rights reserved. 97325770150

DONAZIONE RAPIDA