Il profeta Ibrahim (pace e benedizioni su di Lui) è forse uno degli uomini più famosi nella storia dell’umanità. 

La storia del suo sacrificio è giunta fino a noi per ispirarci nella sua devozione ad Allah swt.

Mentre ci avviciniamo a Eid al Adha, noi musulmani ricordiamo la storia del profeta Ibrahim (pace e benedizioni di Allah su di lui). Ecco tutto ciò che devi sapere.

Il profeta Ibrahim e il suo sacrificio

Il profeta Ibrahim (pace e benedizioni su di lui) fece un sogno in cui Allah swt gli ordinò di sacrificare il suo unico figlio, Ismail (pace e benedizioni su di lui). 

Per mostrare la sua devozione ad Allah, Ibrahim acconsentì e si avviò, insieme ad Ismail con un coltello e una corda sul monte Arafah per compiere il sacrificio.

Tuttavia, Allah swt è intervenuto, poiché il Profeta Ibrahim (pace e benedizioni di Allah su di lui) aveva mostrato la sua devozione, accettando di sacrificare suo figlio per amore di Allah, nonostante la perdita che gli avrebbe causato.

Allah swt ha inviato un montone da sacrificare al posto di Ismail.

“Abbiamo riscattato (il figlio) con una splendida offerta” Corano, 37:107

Il sacrificio del profeta Ibrahim è qualcosa che ricordiamo ogni Eid al Adha durante il mese di Dhul Hijjah, quando i musulmani di tutto il mondo offrono un animale (di solito una capra, una pecora, una mucca o un cammello) per amore di Allah.

Udhiya: Seguendo le orme del profeta Ibrahim 

Donando la Udhiya/Qurbani seguiamo le orme del profeta Ibrahim (pace e benedizioni su di lui) e ricordiamo la sua devozione ad Allah swt. 

La pratica continua del sacrificio funge quindi da promemoria dell’obbedienza di Ibrahim ad Allah. SubhanAllah!

Quindi, in questi giorni sacri di Dhul Hijjah, quando cerchiamo di avvicinarci ad Allah swt, e celebriamo i giorni santi di Eid Al Adha, seguiamo le orme del Profeta Ibrahim (pace e benedizioni su di lui) e del Profeta Muhammad (pace e benedizioni su di lui).

In questo mese di Dhul Hijjah, non ti dimenticare delle migliaia di famiglie, che ogni giorno lottano contro la fame.

Un tuo dovere, un loro diritto, una nostra amana

© Copyrights 2020 Islamic Relief Italy, Inc. All rights reserved. 97325770150

DONAZIONE RAPIDA