Sud Sudan

Il Sudan è il primo paese nel quale Islamic Relief ha lavorato, in risposta a una devastante carestia nel 1984. Abbiamo aperto il nostro ufficio sul campo nel 1991.

Da quando il Sud Sudan ha dichiarato l’indipendenza nel 2011, Islamic Relief Sudan ha continuato a fornire aiuti essenziali ai bisognosi in entrambi i paesi.

Attualmente, abbiamo due uffici in Sud Sudan: il nostro ufficio nello stato dell’Equatoria centrale si trova a Juba, mentre il nostro ufficio nella contea di Tonj North ha sede a Warrap.

Islamic Relief in Sud Sudan

Nel 2004, abbiamo contribuito alla creazione di una clinica sanitaria che aiuta oltre 50.000 persone a Tonj North, nello stato di Warrap. Tre anni dopo, 20.000 persone sono state vaccinate contro la meningite durante una risposta di emergenza fornita da Islamic Relief.

Con il sostegno dell’UNHCR, abbiamo gestito un campo per rifugiati etiopi in cerca di sicurezza a Juba. Migliaia di bambini della zona hanno beneficiato del completamento della costruzione di quattro nuove scuole nel 2008 e nel 2012 di un progetto di emergenza per fornire alle famiglie che fanno ritorno a Juba l’accesso all’acqua.

Migliorare l’accesso all’acqua

Oltre 150.000 bisognosi hanno beneficiato del nostro progetto a Terekeka e Tonj North. Il programma, completato nel 2011, ha migliorato l’accesso all’acqua potabile e ha anche aiutato a prevenire la diffusione di malattie promuovendo una buona igiene.

I programmi attuali includono acqua e servizi igienico-sanitari, risposta alle emergenze e assistenza sanitaria che coprono Central Equatoria, Kuda, Terekaka e Warrap. Sosteniamo anche le persone più vulnerabili del Sud Sudan, in particolare donne e bambini, per raggiungere uno sviluppo economico e sociale sostenibile.

© Copyrights 2020 Islamic Relief Italy, Inc. All rights reserved. 97325770150

DONAZIONE RAPIDA