Pakistan: in aiuto delle vedove bisognose

In Pakistan, 53 milioni di persone vivono in condizioni di povertà, equivale a quasi un quarto della popolazione.

Con una popolazione ampia che soffre di alti tassi di povertà, la costante minaccia dei disastri naturali, è un ulteriore preoccupazione che le comunità bisognose devono affrontare. Purtroppo, per persone come Beor, questa è una realtà fin troppo familiare e non solo una preoccupazione.

Dona ora la tua Zakat


Beor: una lotta per sopravvivere all’inverno

Beor è una vedova di 55 anni che vive con suo figlio in un piccolo villaggio a Mirpur. E’ una casalinga, suo figlio lavora in un mercato locale e si prende cura anche delle loro capre. Vivono in una piccola casa composta da una stanza e un bagno.

La famiglia lotta per far fronte alle spese quotidiana e spesso deve fare affidamento sull’aiuto della comunità e dei vicini.

Un giorno, mentre Beor era fuori a prendere legna da ardere, un terremoto ha colpito la zona, distruggendo la sua casa.

La famiglia ha trascorso molti giorni all’aperto a causa dello shock:
“Siamo stati tutti scossi dopo il terremoto. Ora abbiamo paura che possa accadere di nuovo, da un momento all’altro”.

Dopo il disastro, Beor e suo figlio sono rimasti per un po’ con un vicino di casa poiché la famiglia non può permettersi di ricostruirsi una casa nuova.

Tuttavia, Alhamdulillah, ora vivono in una tenda invernale fornita da Islamic Relief:
“Dopo il terremoto, è stato davvero difficile sopravvivere in un rifugio temporaneo perché fa molto freddo… È stato difficile sopravvivere in condizioni difficili.
Islamic Relief mi ha fornito una tenda invernale che mi ha aiutato a sopravvivere in queste condizioni climatiche difficili. Sono grata per questo aiuto salvavita e per il sostegno che ho ricevuto”.

È grazie alla vostra zakat, che Beor e la sua famiglia hanno avuto un rifugio sicuro lo scorso inverno e sono riusciti a sopravvivere.

Dona ora la tua Zakat