Emergenza Yemen

Una situazione umanitaria già devastante, che ha subito un forte peggioramento in seguito all’aumento di conflitti e violenze, conta oggi più di 8.670 morti e più di 3 milioni di persone costrette a lasciare la propria casa.

Islamic Relief è presente sul campo in 18 dei 22 governatorati yemeniti, raggiungendo molte delle aree più colpite dalla crisi. Con il tuo supporto possiamo salvare vite.

Yemen nella morsa della fame

Sami Jassar, operatore di Islamic Relief Yemen, ci spiega: “La situazione è peggiorata da Marzo del 2015. L’ottanta per cento delle persone in Yemen ha bisogno di assistenza umanitaria. Il costo di beni essenziali, come i prodotti alimentari, è più che raddoppiato e diversi farmaci specifici non sono più disponibili sul mercato.”

Nel paese più povero del Medio Oriente, quattro su cinque, in una popolazione di 24 milioni, ha bisogno di aiuti umanitari. La gente dello Yemen sta soffrendo una vera e propria carestia, con più del 60% della popolazione a rischio. Molte famiglie non hanno accesso a servizi basilari, gli ospedali e le scuole sono danneggiate e c’è una scarsa disponibilità di acqua. In Yemen, ogni 10 minuti un bambino muore di malattie prevenibili.

La peggiore epidemia di colera al mondo

Una conseguenza della scarsità di acqua potabile ha inoltre causato una devastante epidemia di Colera che si sta diffondendo velocemente, rischiando di andare fuori controllo. Attualmente i casi sospetti sono più di un milione, con una media di 5.000 al giorno tra Aprile e Luglio del 2017. L’epidemia si è diffusa tanto da raggiungere 21 dei 22 governatorati in Yemen e causando la morte di più di 2.000 persone, un quarto di queste bambini. (WHO)

La risposta di Islamic Relief

Islamic Relief è presente in Yemen dal 1998 e oggi si trova sul campo in 18 governatorati su 22. Abbiamo implementato più di 100 progetti, raggiungendo milioni di persone in disperato bisogno di aiuto.

Grazie al tuo supporto e grazie alla nostra forte presenza sul campo, abbiamo potuto intervenire in meno di 72 ore dallo scoppio del conflitto a Marzo del 2015. Il nostro lavoro, che comprende la risposta alle emergenze, i progetti di sviluppo, la nutrizione e il benessere degli orfani e dei bambini, ha raggiunto 1.6 milioni di personenel 2016. Nel 2017, abbiamo continuato a rispondere all’emergenza e in risposta all’epidemia di colera, lavorando sull’identificazione e il trattamento dei pazienti, e sulla prevenzione.

Il nostro lavoro in Yemen comprende:

  • Assistenza sanitaria
  • Sicurezza alimentare e mezzi di sostentamento
  • Rifugi
  • Acqua e servizi igienico – sanitari
  • Protezione e benessere dei bambini

Più di 22.2 milioni di persone hanno bisogno di assistenza umanitaria in Yemen, di cui 11.3 milioni sono bambini. Più del 70% della popolazione yemenita sta soffrendo, ma la loro sofferenza è anche nostra.

“La parabola adatta ai credenti è quella del corpo: quando un membro di esso soffre, le altre membra del corpo si chiamano l’una con l’altra, in ragione di quel dolore, con l’insonnia e la febbre.” (Hadith)

  • Con 50€ puoi fornire un pacco alimentare ad una famiglia intera;
  • Con 90€ puoi fornire un kit medico d’emergenza ad un ospedale;
  • Con 250€ puoi fornire un rifugio (tenda, coperte, teli di plastica) ad una famiglia intera.

Fame e colera stanno silenziosamente devastando lo Yemen. La loro sofferenza è anche nostra, DONA ORA.

Current Appeals

Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
Iscriviti alla nostra newsletter
ErrorHere