5 risorse per i bambini che renderanno l’isolamento più piacevole e divertente

 

Le scuole sono chiuse, il lavoro sospeso e le nostre attività quotidiane come uscire con gli amici o studiare in biblioteca sono state compromesse. Nonostante l’allarmante copertura mediatica, questo momento storico può essere un’occasione per trascorrere più tempo in famiglia, per rallentare le nostre vite frenetiche ed essere più “presenti”.

 

5 modi per rendere l’isolamento divertente per i bambini

L’isolamento sociale può far sembrare i nostri giorni ripetitivi, soprattutto per i bambini, che non hanno un programma prestabilito da seguire. Sappiamo quanto sia impegnativo per i genitori cercare di tenere sempre occupati e coinvolti i propri figli. Comprendiamo quanto sia stressante bilanciare il tutto, specialmente in questo periodo. Non c’è bisogno di preoccuparsi però, perché abbiamo messo insieme alcune attività per intrattenere i tuoi bambini e rilassare la tua mente.

Video chiamate i vostri cari per assicurarvi che stiano bene o per leggere una storia insieme

A seconda di quante persone vivono sotto lo stesso tetto, questa iniziativa potrebbe aiutare ad affrontare la solitudine spesso associata all’isolamento sociale. Dato che i bambini non vanno a scuola con i loro amici, dovremmo dare priorità alla creazione di un senso di comunità tra di loro.

In questo modo si può insegnare ai bambini a prendersi cura dei propri cari, rendendo anche più semplice l’adattamento all’isolamento sociale.

Provate esperimenti divertenti

Sapevi che si possono fare esperimenti scientifici solo con del bicarbonato di sodio e dell’acqua? In effetti, ci sono tonnellate di video su YouTube che ti guidano attraverso esperimenti realizzabili utilizzando prodotti che hai in casa.

Prova a preparare del disinfettante per le mani con i tuoi figli e spediteli ai vostri cari. Assicurati però di seguire indicazioni affidabili e procedi con cura!

Coinvolgi i tuoi figli nell’abitudine di chiedere dei tuoi vicini

La situazione attuale ci ha mostrato una cosa fondamentale: le crisi ci uniscono. I negozi creano iniziative per venire incontro alle esigenze degli anziani, i vicini fanno la spesa per chi è impossibilitato e le persone rimangono a casa per stare con la famiglia. Tutti stanno contribuendo in qualche modo per rendere gestibile la situazione straordinaria in cui viviamo.

Se conosci qualcuno nel tuo quartiere che potrebbe avere bisogno di assistenza, coinvolgi tuo figlio e chiedi come sta. Rendi l’attività più divertente creando schede di contatto da distribuire!

Ricreate una produzione cinematografica registrata

I bambini sono pieni di immaginazione. L’isolamento sociale è un’opportunità per motivare i tuoi figli a sfruttare maggiormente la loro creatività. Ricreare una produzione di un film o mettere in scena una storia tutta nuova sono ottimi modi per stimolare la fantasia di tuo figlio.

Inoltre, un film ha diversi personaggi, rendendo l’attività adatta a coinvolgere tutta la famiglia. C’è un qualcosa di meraviglioso nei progetti creativi, che uniscono le persone ed incoraggiano il lavoro di squadra.

Una volta terminato, pubblica la produzione sui tuoi social network per intrattenere amici e familiari che si trovano a casa!

Crescete delle piantine insieme

Il limitato accesso a spazi verdi con aria pulita è una sfida soprattutto per i bambini, che hanno bisogno di correre nel parco, baciati dal sole. Forse non puoi riprodurre questo ambiente all’interno delle mura casalinghe, ma puoi provare a far entrare la natura a casa tua!

Ci sono moltissime piantine che puoi facilmente crescere in casa, su internet si trovano valanghe di siti che spiegano come prendersene cura al meglio. Potete crescere una piantina a testa e seguire i suoi avanzamenti e cambiamenti giorno dopo giorno. Divertitevi assegnandole un nome!

© Copyrights 2020 Islamic Relief Italy, Inc. All rights reserved. 97325770150

DONAZIONE RAPIDA