Ci sono dodici mesi nel calendario islamico, ma tendiamo a sapere di più su alcuni, rispetto ad altri. Tutti sanno che digiuniamo durante il mese di Ramadan e molti conoscono il sacrificio di Dhul Hijjah. 

Muharram, tuttavia, sembra essere un po’ meno noto. Questo mese sacro è indicato negli Hadith come il mese di Allah swt e nessun altro mese riceve un tale onore.

Il mese di Muharram è ricco di significato sia religioso che storico per i musulmani. Non solo è un mese decretato da Allah swt come sacro, è il primo mese del calendario islamico, e segna la Hijra (emigrazione) dei musulmani a Medina e l’istituzione del primo stato islamico nel 622 d.C.

“Un uomo venne dal Profeta (pace e benedizione su di Lui) e disse: ‘Qual è il digiuno migliore dopo il mese di Ramadan?’ Disse: ‘Il mese di Allah che è chiamato Muharram.”

Abu Hurairah ha narrato che:

Il Messaggero di Allah (pace e benedizione su Lui) ha detto: “Il digiuno più virtuoso dopo il mese di Ramadan è quello del mese di Al-Muharram di Allah. E la Salat più virtuosa dopo l’obbligatoria è la preghiera notturna”.

Cos’è Muharram?

Muharram è il primo mese del calendario islamico e quindi segna l’inizio del capodanno islamico. Muharram ha anche un significato più grande: sappiamo dal sacro Corano che Muharram è uno dei quattro mesi sacri.

“In effetti, il numero di mesi con Allah è di dodici mesi [lunari] nel registro di Allah [dal] giorno in cui creò i cieli e la terra; di questi, quattro sono sacri. Questa è la religione corretta [cioè, il modo], quindi non sbagliare durante loro. E combatti collettivamente contro i miscredenti mentre combattono contro di te collettivamente. E sappi che Allah è con i giusti [che Lo temono]” – Corano, 9:36

Durante questo mese benedetto, le ricompense per le nostre buone azioni si moltiplicano e qualsiasi trasgressione è più grave.

Date importanti di Muharram:

  • 1° di Muharram: capodanno islamico
  • 9° di Muharram: il digiuno è consigliato il giorno di Ashura
  • 10° di Muharram: il giorno di Ashura
  • 11° Muharram: si può digiunare per il giorno aggiuntivo raccomandato, se non si ha digiunato il nono giorno

Quali sono i quattro mesi sacri?

In un hadith registrato dall’Imam Al Bukhari, i quattro mesi sono stati menzionati per nome. Il Profeta Muhammad (pace e benedizione su di Lui) disse:

“L’anno è dodici mesi, di cui quattro sacri: tre sono in successione, cioè Dhul Qi’dah, Dhul Hijjah e Muharram, e (il quarto) Rajab (della tribù di) Mudar, che è tra Jumada (Thani) e Sha’ban.”

Quand’è Muharram?

Muharram è il primo mese del calendario islamico (noto anche come calendario lunare o Hijri), l’avvistamento di una luna nuova determina l’inizio di un nuovo mese.

Nel 2022, Muharram ha inizio il 30 luglio.

Perché si celebra Muharram?

Muharram è celebrato come uno dei quattro mesi sacri ordinati da Allah swt, ed è chiamato “il mese di Allah” e questo lo rende uno dei mesi più benedetti nel calendario islamico.

Qual è il significato di Muharram?

Muharram è uno dei periodi più significativi dell’anno per molteplici ragioni religiose e storiche:

  • È un mese sacro ed è indicato come il mese di Allah swt per il suo significato tra i mesi dell’anno
  • Segna la Hijra (emigrazione) dei musulmani a Medina e l’inizio del nuovo anno islamico
  • Vi è il giorno di Ashura, che i musulmani sono incoraggiati a digiunare per avere una grande ricompensa
  • È il mese in cui ebbe luogo la battaglia di Karbala e Hussain (nipote del Profeta Muhammad pace e benedizione su di Lui) morì come martire

Il digiuno di Ashura

Un giorno speciale che cade a Muharram è il giorno di Ashura. In questo giorno, che corrisponde al decimo giorno di Muharram, i musulmani sono incoraggiati a digiunare dal profeta Muhammad, pace e benedizione su di Lui. 

“Non ho mai visto il Messaggero di Allah (pace e benedizioni su di Lui) così desideroso di digiunare in nessun giorno e dargli la priorità su nessun altro che non sia questo giorno, il giorno di Ashura, e il mese di Ramadan”. 

Il digiuno Ashura espia i peccati minori dell’anno passato, perché il Profeta Muhammad (pace e benedizione su di Lui) disse:

“Digiunando il giorno di Arafah, spero che Allah espierà in tal modo l’anno precedente e l’anno successivo, e digiunando il giorno di Ashura, spero che Allah espierà in tal modo l’anno che venne prima di esso.” 

Perché il Profeta digiunava il giorno di Ashura?

Il 10 di Muharram, o Ashura, è il giorno in cui Allah salvò il Profeta Musa (pace e benedizione su di Lui) e i figli di Israele dal Faraone.

Ibn Abbas ha narrato che:

“Il Profeta (pace e benedizione su di Lui) venne a Medina e vide gli ebrei digiunare nel giorno di Ashura. Disse: “Cos’è questo?” Dissero: “Questo è un buon giorno, questo è il giorno in cui Allah ha salvato i figli d’Israele dal loro nemico e Musa ha digiunato in questo giorno”. Disse: “Siamo più vicini a Musa di te”. Così ha digiunato in questo giorno e ha detto alla gente di digiunare”. 

Il profeta Musa (pace e benedizione su di Lui) digiunò quel giorno per gratitudine ad Allah per aver salvato i credenti.

Il digiuno il nono giorno di Muharram

Gli studiosi dell’Islam ritengono consigliabile digiunare il nono giorno di Muharram insieme al decimo giorno di Muharram, il giorno di Ashura, in base a questo hadith:

Quando il Messaggero di Allah (pace e benedizione su di Lui) digiunò nel giorno di Ashura e disse alla gente di digiunare, questi dissero:

“O Messaggero di Allah, questo è un giorno venerato dagli ebrei e dai cristiani”. Il Messaggero di Allah (pace e benedizione su di Lui) disse: “L’anno prossimo, se Allah vuole, digiuneremo il nono giorno”. Ma quando venne l’anno successivo, il Messaggero di Allah (pace e benedizione su di Lui) morì.”

Il Profeta Muhammad (pace e benedizione su di Lui) volle digiunare il nono giorno, per differenziarsi dal popolo ebraico.

 Il digiuno l’undicesimo giorno di Muharram

Alcuni degli studiosi hanno anche considerato il digiuno l’11 di Muharram da raccomandare. Questo perchè si potrebbe aver non digiunato il nono giorno di Muharram o potrebbe essere per assicurarsi di digiunare esattamente il decimo giorno di Muharram. Perciò è consigliato digiunare:

  • Il giorno di Ashura
  • O digiunare il 9 e il 10 di Muharram
  • O digiunare il 10 e l’11 di Muharram
  • Alcuni studiosi digiunerebbero anche il 9, 10 e 11 di Muharram

Si consiglia una di queste opzioni.

Le virtù di Muharram

I mesi sacri ci offrono l’opportunità di cercare la misericordia di Allah swt. Pertanto, c’è un’opportunità per ottenere più ricompense ogni giorno; ma anche il pericolo di guadagnare più peccati con le nostre cattive azioni.

Ci sono delle cose semplici che possiamo fare per sfruttare i benefici del mese sacro di Muharram:

  • Digiuno: digiuna il 9° e 10° Muharram (il giorno di Ashura) o il 10° e 11° Muharram. Il digiuno espia i peccati.
  • Leggi il Corano: se non sei in grado di digiunare, leggere il Corano o fai dhikr può aiutarti a sentire le benedizioni di Muharram. Ricorda, qualsiasi raduno per il bene di Allah swt sarà pieno di baraka e gli angeli si uniranno a te.
  • Dona Sadaqa regolarmente: Muharram segna l’inizio del capodanno islamico, quindi è il momento perfetto per iniziare con dei buoni propositi propositi e stabilire buone abitudini come fare beneficenza in maniera regolare, in modo da poter ottenere benedizioni tutto l’anno.
© Copyrights 2020 Islamic Relief Italy, Inc. All rights reserved. 97325770150

DONAZIONE RAPIDA